Estate in Val Gardena - Sommer in Gröden - Summer in Gardena Valley

Escursioni in Val Gardena

La Val Gardena costituisce sin dalla notte dei tempi un eccellente paradiso escursionistico. La sola appartenenza al territorio delle Dolomiti spiega in parte la significativa ambientazione naturale che affascina i numerosi sportivi. Sono davvero numerose le proposte di escursioni in questo vasto territorio montuoso.
Eccone alcune:

 

Escursioni nei pressi di Ortisei

Escursione del Col de Flam fino alla Chiesa di San Giacomo

Il punto di partenza è presso la chiesa parrocchiale di Ortisei da dove bisogna seguire le indicazioni verso St. Jakob. Proseguire fra le case e sulla sinistra prendere la passeggiata del Col de Flam fino a raggiungere il grande crocifisso. Proseguire sul sentiero n. 6 attraversando il bosco sulla destra. Giungere infine alla Chiesa di San Giacomo. Il ritorno può essere effettuato sullo stesso tragitto fino al bivio presso il quale sono riportate le indicazioni per “Annatal”. Scendere lungo il sentiero n. 9 fino alla funivia della Seceda.

 

Da Ortisei fino a Santa Maddalena

Il punto di partenza è a Ortisei da dove è necessario salire con la seggiovia fino alla stazione a monte Rasciesa. Da qui intraprendere il sentiero n. 35 fino al Rifugio Malga Brogles e, dopo aver preso il sentiero “Munkel” scendere fino alla malga Casnago. Approfittare di un po’ di tranquillità per riposarsi per poi iniziare la discesa da Santa Maddalena che conduce verso il sentiero n. 34 fino alla fermata a Ranui da dove è possibile prendere un autobus verso Chiusa.

 

Escursione alla cima della Rasciesa di Fuori

Da Ortisei raggiungere Rasciesa in seggiovia e di qui alla cappella della Santa Croce. Dal sentiero, proseguendo verso nord, è possibile raggiungere in 15 minuti la cima del monte Resciesa. Di qui si scende direttamente sul sentiero n. 10 per ritornare alla seggiovia. Chi lo preferisce può effettuare il ritorno completamente a piedi lungo la Via Crucis (durata 1,30 h.).

 

 

Escursioni nei pressi di Santa Cristina

Escursione facile al Pic’ in Val Gardena

Dal comune di Santa Cristina proseguire in macchina fino al maso Rungaudié. Da qui proseguire sui prati e attraverso il bosco fino all’alpe Sëurasàs. Di qui svoltare a destra sul sentiero n. 6 e proseguire fino alla vetta. Il monte Pic’ si presenta piuttosto erboso e, nonostante la sua modesta altura, offre una vista panoramica tutt’intorno. Da qui è infatti possibile ammirare i gruppi delle Odle, del Sassolungo, del Sella, del Puez, dello Sciliar.

 

Escursione al rifugio Vicenza – Langkofelhütte

Per intraprendere questa escursione è necessario raggiungere il parcheggio del Monte Pana (da Santa Cristina in macchina o in seggiovia). Seguire la segnaletica verso “Langkofelhütte” sulla stradina n. 30. Proseguire verso sud nel bosco e svoltare a sinistra sul sentiero n. 525 attraversando i prati del Plan de Cunfin. Il sentiero, un po’ più ripido ai piedi della montagna, sale a zig zag fino al rifugio. Il ritorno è possibile sullo stesso percorso dell’andata.

 

Giro dal Monte Pana all’Alpe di Siusi

Il punto di partenza è il Monte Pana. Attraverso prati e boschi si percorre il sentiero n. 30; dopo aver attraversato un ruscello si gira a sinistra, sul sentiero n. 7 da dove, attraverso un percorso un po’ ripido, è possibile raggiungere il rifugio Zallinger (tempo di percorrenza previsto: 2 ore). Il ritorno si effettua prima sulla stradina n. 9, in un’ora si raggiunge l’albergo Tirler. Si ritorna al punto di partenza percorrendo la stradina n. 30 oppure in autobus.

 

 

Escursioni nei pressi di Selva Gardena

Escursione al Munt de Juac’ e de Stevìa

L’escursione ha inizio dalla frazione di Daunèi (nel comune di Selva Gardena). Da qui proseguire sul sentiero n. 3 che consente di raggiungere la malga Juac’ attraversando prati e boschi. Proseguire sul sentiero n. 17 fino alla forcella San Silvestro; poi svoltare a sinistra, rimanendo sempre sul sentiero n. 17 e salire sul versante opposto fino alla malga Stevìa. Il ritorno può essere effettuato sullo stesso percorso.

 

L’Alta Via del Puez

Da Selva Gardena si sale verso la cappella di San Silvestro fino ad imboccare la Vallunga. Questa può essere percorsa sul sentiero n. 14 attraversando prati e boschi. Proseguire verso Ovest sul sentiero n. 2, raggiungere l’ultima conca e ascendere la cresta rocciosa superandola attraverso una breve via ferrata. Proseguire fino a raggiungere il rifugio Firenze - Regensburger Hütte. Per la discesa proseguire sulla stradina n. 1 e poi sul sentiero n. 3 che conduce alla baita Juac’ e quindi in paese.

 

Escursione per l’Alta Via di Crespëina

Da Selva Gardena raggiungere lo Jëuf de Frea – Passo Gardena in autobus o in cabinovia. Sul sentiero n. 2 o sul sentiero n. 2A se si è giunti in cima con la cabinovia, hanno inizio ben presto guglie bizzarre. Dopo una breve discesa si sale verso la Forcela de Crespëina. Scendere verso il pianoro e, sempre sul sentiero n. 2 si giunge alla Forcela Ciampëi. Sul sentiero 2/4 si raggiunge infine il rifugio Puez. La discesa può essere effettuata sul sentiero n. 14 che, all’inizio molto ripido, diviene poi molto stretto in quanto incastonato fra alte pareti dette Vallunga. Si attraversa quindi un ambiente molto solitario per ritornare quindi in paese.

 

Sono ancora numerose le escursioni che è possibile intraprendere in Val Gardena.
Questo vasto territorio, immerso nelle Dolomiti, vi aspetta con tutto il suo naturale splendore.

 

Prenota la tua vacanza

VERIFICA DISPONIBILITA'