Estate in Val Gardena - Sommer in Gröden - Summer in Gardena Valley

Il Parco Naturale Puez-Odle

Il Parco Naturale Puez-Odle comprende un’area di 10.722 ettari, interessando la Val Gardena e la Val Badia. Esso fu istituito nel 1978 e ampliato nel 1999. Dal punto di vista naturalistico il parco è annoverato fra i più importanti dell’Alto Adige in quanto i geologi hanno potuto studiarne la conformazione rocciosa, l’erosione, gli sconvolgimenti tettonici e l’ambiente nel suo insieme. Per tale ragione è considerato il “libro aperto” delle Dolomiti.

 

Obiettivo del parco è la tutela dell’habitat naturale così come di tutte le specie in esso contenute. Tra queste spiccano varietà rare e insolite che per la loro bellezza hanno già affascinato numerosi geologi e naturalisti. Il pino cembro primo fra tutti, si estende lussureggiante presso il Passo delle Erbe o nella Selva della Rodella. Si susseguono poi vasti popolamenti di abete rosso, larici, rododendri, pino mugo. A ravvivare i prati di montagna ci pensano inoltre, solo per citarne alcuni, le soldanelle, le primule, l’arnica, il trifoglio, i gigli e le achillee. Ad alta quota infine papaveri e stelle alpine.

 

Anche le specie faunistiche del Parco Naturale Puez-Odle non sono da meno. Camosci, cervi, e caprioli, così come numerosi volatili quali il codirosso spazzacamino, il culbianco, lo spioncello ed il fringuello alpino. E ancora la pernice bianca, la cornacchia, il corvo e l’aquila reale.

 

Per quanti di voi intendono visitare il Parco Naturale Puez-Odle, dal 29 Dicembre 2009 è stato istituito il nuovo centro visite Puez-Odle che, in un edificio di due piani, offre ai visitatori la possibilità di conoscere il parco in maniera ravvicinata. Il centro visite ha sede a Funes in via Santa Maddalena 114/A; l’ingresso è gratuito.

 

Prenota la tua vacanza

VERIFICA DISPONIBILITA'